La paura del potere

Chi si trova in posizioni di responsabilità e quindi di “potere” spesso si trova a dover fare i conti con le molteplici forme di esercizio potere che possono assumere connotazioni estremamente negative –  quando, per esempio, prevalgono aspetti legati all’abuso, al sopruso, all’egoismo – o estremamente positive quando, per esempio prevalgono gli aspetti generativi e creativi legati al potere come possibilità.

Oltre a questi aspetti non è da trascurare il tema della paura – non solo riferimento a chi subisce il potere – ma anche in chi lo deve esercitare.

Spesso, infatti, c’è una vera e propria paura di sentirsi “potenti” e una disposizione a sentirsi “potuti” con scrive Morelli nell’articolo “L’aura del potere”.

“Bisognerebbe domandarsi – continua Morelli – perché si è così disposti a rinunciare al proprio potere e alle proprie possibilità.

Perché, cioè, le posizioni concilianti e collusive predominano rispetto a quelle in cui l’assunzione di responsabilità verso se stessi riesce a sviluppare un processo di emancipazione”.

Vi sono almeno due ordini di ragioni – conclude Morelli – da considerare:

  • 1) la confusione della leadership con il paternalismo e l’arroganza;
  • 2) la paura di assumersi delle responsabilità che fa prevalere una posizione di attesa.

La riflessione di Morelli mi pare fondamentale per tutti coloro che si trovano in posizioni di responsabilità e si trovano ad esercitare qualche forma di potere.

La paura del potere, ovvero la paura di esercitare e agire le proprie possibilità, è un vincolo che non solo blocca progetti di sviluppo individuale e collettivo. Rischia, soprattutto, di rendere inefficace e senza senso il ruolo di manager e responsabile.


POST SCRIPTUM

NEWSLETTER: Qui puoi iscriverti alla mia newsletter (a cadenza mensile per ricevere tutti gli aggiornamenti del blog).

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.