La domanda di Steve Jobs per gli albergatori (e per tutti gli imprenditori)

In una intervista Jobs afferma che l’unico problema di Microsoft è che non hanno gusto e non mettono abbastanza cultura nel loro prodotti.

Tu dirai “Che importa?”. Bhe… i font a spaziatura personale provengono dalla stampa a caratteri mobili e dai libri.

Se non fosse stato per noi non li avrebbero mai inseriti e credo che quello che mi rattrista non sia tanto il successo di Microsoft – non ho problemi a riconoscerlo, se lo sono guadagnato per gran parte – quanto piuttosto la qualità mediocre dei loro prodotti. Sono prodotti senza anima, non hanno nessun aspetto geniale, sono molto banali.

Al di là della critica a Microsoft, mi pare importante riflettere su questa osservazione di Jobs che riguarda ogni impresa, coinvolgendo in particolare anche chi opera nel settore turistico.

Sto mettendo abbastanza cultura nei miei prodotti?

Questa mi pare una domanda spiazzante che ogni imprenditore dovrebbe farsi.

Come può un albergatore mettere cultura nel proprio servizio?

  • Per esempio, quanta cura e ricerca c’è nella selezione nelle materie prime che si offrono a colazione o nel ristorante? Con quali criteri viene fatta questa ricerca e/o la scelta dei fornitori?
  • Quanta cura e ricerca c’è in ogni prodotto o servizio che viene proposto al cliente?
  • Quanta cura e ricerca nella scelta del mobilio e arredamento delle camere?
  • Come si interagisce con l’ambiente e il territorio circostante (pensiamo al riciclo dei rifiuti, all’uso di materiali usa e getta, all’uso intelligente dell’energia, agli impianti di riscaldamento e/ condizionamento, ecc.)?
  • Come si comunicano e si valorizzano queste scelte?

Ogni cosa si può fare in modo banale, mediocre e senz’anima, oppure con “gusto”.

Questa riflessione di Jobs ci invita a riflettere su un possibile nuovo criterio per valutare il nostro lavoro e per trovare una possibile strada per far innamorare le persone dei nostri servizi e dei nostri prodotti.

Proviamo sempre a chiederci: “Quanta cultura stiamo mettendo nei nostri prodotti e servizi?


POST SCRIPTUM

NEWSLETTER: Qui puoi iscriverti alla mia newsletter (a cadenza mensile per ricevere tutti gli aggiornamenti del blog).

One thought on “La domanda di Steve Jobs per gli albergatori (e per tutti gli imprenditori)”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.